CORSO SPAZI CONFINATI

CORSO SPAZI CONFINATI, LAVORI IN QUOTA E DPI TERZA CATEGORIA

300,00 IVA esclusa

16 ORE
Validità 4 anni

Il corso Spazi Confinati, Lavori in Quota e DPI Terza Categoria ha l’obiettivo di approfondire la tematica della sicurezza nelle attività in spazi confinati o sospetti di inquinamento e nei lavori con rischio di caduta dall’alto. Il tema viene trattato dal punto di vista normativo/tecnico/legislativo, apprendendo anche nozioni sull’identificazione e sulla valutazione dei rischi ed illustrando quali misure di sicurezza devono essere adottate tra le quali: procedure di lavoro, dispositivi di protezione individuale (DPI) di III categoria, sia per le vie respiratorie (APVR, quali maschere filtranti e autorespiratori) che anticaduta (imbracature di sicurezza, cordini, etc.).

Destinatari
Il Corso Spazi Confinati, Lavori in Quota e DPI Terza Categoria è rivolto ai Lavoratori e Preposti, Dirigenti, RSPP, ASPP e RLS che effettuano e/o supervisionano i lavori negli spazi confinati o con sospetto inquinamento e lavori in quota.

DURATA CORSO SPAZI CONFINATI, LAVORI IN QUOTA E DPI TERZA CATEGORIA – 16 ORE – Validità 4 anni

Programma
SPAZI CONFINATI: APPROFONDIMENTO NORMATIVO/TECNICO
– D.P.R. 177/11: qualificazione delle imprese e dei lavoratori addetti ai lavori in spazi confinati o ambienti con sospetto inquinamento
– Analisi di casi di infortunio in attività in spazi confinati o ambienti sospetti di inquinamento
– La guida ISPESL e il manuale illustrato della Commissione Consultiva Permanente sui lavori in spazi confinati
– L’importanza di una preventiva identificazione e valutazione dei rischi (della lavorazione e di interfereza) svolta dal Datore di Lavoro come strumento per garantire la sicurezza durante i lavori in spazi confinati o ambienti sospetti d’inquinamento (DVR, DUVRI, PSC, POS)
– Le procedure di lavoro e di emergenza negli spazi confinati e negli ambienti con sospetto inquinamento
– Il permesso di lavoro
– Le attrezzature per i lavori in ambienti confinati: misuratori di ossigeno, di inquinanti e di gas o vapori infiammabili, caratteristiche tecniche e principi di utilizzo
– Gli impianti di rilevazione gas fissi: cenni sui principi per la progettazione e la regolare manutenzione

PROVE PRATICHE SPAZI CONFINATI E ILLUSTRAZIONE USO AUTORESPIRATORE
– Dispositivi di Protezione Individuali di III categoria: illustrazione delle modalità di utilizzo di DPI di III categoria per la protezione delle vie respiratorie (APVR), quali maschere filtranti, autorespiratore e di dispositivi per il recupero dei lavoratori in caso di emergenza (imbracatura, tripode e altri DPI anticaduta)
– I discenti verranno suddivisi in squadre per simulare attività di accesso e recupero di lavoratori all’interno di spazi confinati con utilizzo di sistemi di recupero e strumento di misura della respirabilità e esplosività dell’aria

LAVORI IN QUOTA: APPROFONDIMENTO NORMATIVO/TECNICO
– Titolo IV D.Lgs. 81/08, come modificato e integrato dal D. Lgs. 106/09
– Valutazione dei rischi nei lavori in quota
– Capo I – Misure per la salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili
– Capo II – Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota, campo di applicazione, disposizioni di carattere generale
– Cenni sui lavori in quota con utilizzo di ponteggi
– Titolo III – Uso delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale
– Il D. Lgs. 475/92 e il nuovo Regolamento UE 2016/45 sui DPI: caratteristiche e requisiti dei dispositivi di protezione individuali (DPI)
– Norma UNI 11158: Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Guida per la selezione e l’uso (imbracature per il corpo EN 361 – EN 813, sistemi di posizionamento EN 358, sistemi di arresto EN 363, connettori EN 362, assorbitori EN 355, cordini EN 354, ancoraggi e linee vita EN 795 e UNI 11578)
– Manutenzione e revisione dei DPI di III categoria anticaduta
– Rischi tipici: caduta libera, caduta limitata, caduta contenuta, caduta prevenuta, tirante d’aria
– Trauma da sospensione (intolleranza ortostatica)
– Allegato XX del D.Lgs. 81/08 – Impiego di scale portatili
– Allegato XXIII del D.Lgs. 81/08 – Deroga ammessa per i ponti su ruote a torre
– Sistemi di protezione collettiva: parapetti mobili (EN 13374) e reti di sicurezza (UNI EN 1263)
– Focus sulle strategie per la messa in sicurezza dei lavori in quota per mezzo di sistemi di ancoraggio fissi e rimovibili (UNI EN 795, UNI 11578)
– Procedure di emergenza nei lavori in quota

PROVE PRATICHE LAVORI IN QUOTA
– Prova pratica di utilizzo dell’imbracatura di sicurezza e dei DPI anticaduta
– Prova di sospensione con imbracatura anticaduta
– Presa visione e prova pratica di utilizzo di altre attrezzature anticaduta e di sistemi di ancoraggio su tetto inclinato presente nella Training Room, simulando salita e discesa
– Prova di utilizzo in sicurezza di una scala a pioli, con e senza sistemi anticaduta installati

Test di valutazione finale.

Metodologia e materiale didattico
Approccio d’aula interattivo, che pone il partecipante al centro del processo di apprendimento e previa verifica della comprensione della lingua veicolare da parte dello stesso. È garantito un equilibrio tra lezione frontale, esercitazioni teoriche e pratiche, discussioni, lavori di gruppo applicati a simulazioni e situazioni specifiche contestualizzate, con attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati agli aspetti di sicurezza e prevenzione. Viene inoltre rilasciata ai partecipanti una dispensa contenente i temi trattati.

I Nostri Docenti
Il Corso Spazi Confinati, Lavori in Quota e DPI Terza Categoria prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti di sicurezza, con pluriennale esperienza sulla sicurezza nei lavori in spazi confinati e in quota e sono in possesso delle qualifiche previste dall’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016, rep. atti n. 128/CSR e dal D.l. 6/3/13 relativo alla qualificazione dei docenti nei corsi di formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Attestati di formazione
Per ogni partecipante al Corso Spazi Confinati, Lavori in Quota e DPI Terza Categoria, a seguito di superamento della verifica finale, verrà rilasciato un attestato di formazione valido per l’aggiornamento di Lavoratori, Preposti, RLS, Dirigenti, RSPP e ASPP ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16 e come aggiornamento per i Formatori sulla Sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.