AGGIORNAMENTO FORMAZIONE LAVORI IN QUOTA E USO TRABATTELLO

120,00 IVA esclusa

Destinatari
Il “Corso Lavori in Quota e uso del Trabattello” è conforme agli Accordi Stato Regioni del 21/12/11 e del 7/7/16 ed è rivolto ai lavoratori, preposti, RLS, che svolgono e/o supervisionano i lavori in quota, oltre che ai dirigenti, RSPP e ASPP.

Perché?
Gli infortuni gravi durante i lavori in quota sono tra i più frequenti: per garantire la sicurezza dei lavoratori durante tali attività è fondamentale la formazione e l’addestramento all’uso delle attrezzature per le attività in quota (tra le quali anche i ponti a torre su ruote, più noti come “trabattelli”) e dei Dispositivi di Protezione Individuali anticaduta.
Il corso si prefigge l’obiettivo di formare e addestrare i lavoratori che devono effettuare attività in quota (muratori, carpentieri, manutentori, elettricisti, etc.), illustrando le misure di carattere tecnico quali procedure, Dispositivi di Protezione Individuale contro le cadute dall’alto (imbracatura, cordini, moschettoni, assorbitori di energia, sistemi di ancoraggio, etc.), oltre che addestrando i lavoratori all’uso del trabattello (ponte su ruote a torre). Infatti il trabattello, pur non essendo soggetto ad una formazione e addestramento “normati” (come ad esempio i ponteggi), richiede comunque una specifica formazione al fine di consentire ai lavoratori di utilizzare tale attrezzatura in modo corretto.

DURATA AGGIORNAMENTO CORSO LAVORI IN QUOTA E USO TRABATTELLO – 6 ORE – Validità 5 anni 

Metodologia didattica e materiale didattico
Il Corso Lavori in Quota e uso del Trabattello – Teoria e Pratica viene svolto con metodo interattivo, coinvolgendo i partecipanti con esempi e simulazioni pratiche. Ciò, oltre a garantire i migliori risultati in termini di formazione e trasferimento di conoscenze, permette di adattare i contenuti del corso alle esigenze degli stessi partecipanti. Il corso inoltre prevede specifiche prove pratiche per consentire ai partecipanti di ricevere un adeguato addestramento sulle corrette modalità di utilizzo delle attrezzature per i lavori in quota, tra le quali il trabattello, e i DPI anticaduta.

Programma
– Introduzione al Titolo IV D. Lgs. 81/08;
– Il Capo II del Titolo IV del D. Lgs. 81/08 – Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota, campo di applicazione, disposizioni di carattere generale;
– L’uso delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale: cenni normativi;
– Le caratteristiche dei dispositivi di protezione individuali (DPI);
– La norma UNI 11158 sulla selezione e l’uso dei DPI anticaduta;
– Manutenzione e revisione periodica dei DPI anticaduta;
– Rischi e conseguenze del trauma da sospensione (intolleranza ortostatica);
– Uso delle Scale: riferimenti legislativi (D. Lgs. 81/08 e Allegato XX) e norma UNI 131
– Sistemi di Protezione Collettiva: parapetti mobili (EN 13374) e cenni sulle reti di sicurezza (UNI EN 1263);
– Ancoraggi per dispositivi anticaduta: tipologie, caratteristiche e classificazione;
– Focus sulle strategie per la messa in sicurezza dei lavori in quota per mezzo di sistemi di ancoraggio fissi e rimovibili (UNI EN 795, UNI 11578);
– Cenni sulla legislazione in materia di salute e sicurezza nei lavori in quota sui ponteggi: Titolo IV del D. Lgs. 81/08;
– Lavori in quota in prossimità di linee elettriche aeree;
– Esercitazione sui sistemi anticaduta;
– Ponti su ruote a torre (i cosiddetti “trabattelli”): caratteristiche e uso in sicurezza. D. Lgs. 81/08 – Allegato XXIII (Deroga ammessa per i ponti su ruote a torre);
– La Norma UNI EN 1004 e la Circolare n. 30 del 3/11/2006;
– Presa visione di un manuale di montaggio, utilizzo e smontaggio del ponte su ruote (trabattello);
– Illustrazione dei DPI anticaduta da utilizzare durante le operazioni di montaggio e smontaggio dei trabattelli;
– Illustrazione delle corrette procedure di montaggio e smontaggio dei ponti su ruote a torre.

PROVE PRATICHE
Prova pratica di utilizzo dell’imbracatura di sicurezza e di sospensione, presa visione e prova pratica di utilizzo di altre attrezzature anticaduta e di sistemi di ancoraggio;
– Prova pratica di montaggio e smontaggio del trabattello, con utilizzo dei necessari DPI anticaduta;
– Test di valutazione finale.

Docenti
Il Corso Lavori in Quota e uso del Trabattello prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti in materia di salute e sicurezza del lavoro, con pluriennale esperienza nel settore e sono in possesso delle qualifiche previste dal D.l. 6/3/13, relativo alla qualificazione dei docenti nei corsi di formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Attestati di formazione
Per ogni partecipante al Corso Lavori in Quota e uso del Trabattello, a seguito di superamento della verifica finale, verrà rilasciato un attestato di formazione valido per l’aggiornamento lavoratori, preposti, RSPP, ASPP e RLS.